lastradamaestra

mangiare, fiorire, ridere, fotografare

Gamberoni in padella

4 commenti

PADELLATA DI GAMBERIAi lettori più attenti non sarà sfuggito che io su Lastradamaestra non pubblico praticamente mai ricette a base di pesce. Chiedo venia. Io il pesce so cucinarlo poco e fino a qualche anno fa non lo mangiavo neppure. Eppure, visto che come recita un famoso aforisma “Solo gli stupidi non cambiano mai idea”, mi sento oggi particolarmente meno stupida a confessarvi che il pesce finalmente lo mangio e lo apprezzo sempre di più! Tanto che sono contenta di inaugurare un nuovo tag “pesce” che conterrà i ben tre piatti che vi ho proposto finora!!! E son soddisfazioni!

Nelle ultime settimane ho avuto modo di cimentarmi spesso con piatti a base di pesce come ad esempio: linguine ai frutti di mare, una piccante zuppa di pesce con annessa preparazione di un fumetto di crostacei, orate al forno (che non sono complicate da fare!), e per l’ appunto, i gamberoni in padella! Visto che questi ultimi sono venuti e di molto bene e vista la facilità della ricetta ho deciso di proporvela. Perché anche chi il pesce non sa cucinarlo possa dire finalmente: “Anch’io!”

INGREDIENTI

15 gamberoni freschi

olio evo, sale e pepe qb

uno spicchio d’aglio

peperoncino in polvere

1/2 bicchiere di Cognac

1 cucchiaino concentrato di pomodoro

prezzemolo tritato

PREPARAZIONE

  1. Lavate accuratamente i gamberoni sotto acqua fresca corrente e scolateli ben bene.
  2. In una padella mettete a scaldare l’olio con l’aglio il quale, non appena sarà abbronzato, verrà tolto.
  3. Buttate i gamberoni e fateli rosolare due minuti per parte. Aggiungete il peperoncino a seconda dei vostri gusti.
  4. Sfumate con il Cognac, salate e pepate. Aggiungete anche il concentrato di pomodoro che darà essenzialmente un bel colore al vostro piatto.
  5. Coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 8-10 minuti.
  6. Infine aggiungete il prezzemolo tagliato finemente e servite!!!

E se ci son riuscita io….!!!

Bon appétit!

Annunci

4 thoughts on “Gamberoni in padella

  1. beh potevi invitarmi a cena!

  2. Che buoni! Sono davvero semplici ma mi piacciono tanto; anche io li faccio simili a te, ma senza cognac….
    Anche io fino a poco tempo fa non avevo mai cucinato il pesce, anche se amo mangiarlo. Da qualche tempo ho iniziato a cimentarmi e devo dire che…sono soddisfazioni, hai proprio ragione! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...