lastradamaestra

mangiare, fiorire, ridere, fotografare

Lavoretti (quasi) autunnali!

2 commenti

SACCHETTI LAVANDOSIIn questi giorni camminando lungo il giardino mi sono resa conto dell’inesorabile fine della stagione estiva. Si stanno aprendo le porte dell’autunno e i suoi colori ci delizieranno. Mille e mille lavoretti mi vengono in mente con le foglie e i colori caldi di questa stagione considerata malinconica per antonomasia. Tuttavia, ancora per poco, siamo nel limbo. La scorsa domenica ero al mare e oggi sta piovendo come fosse novembre. Essere sospesi non mi piace. Stare nel dubbio non fa per me e, a dirla tutta, avrei avuto ancora bisogno di almeno quindici giorni di temperature semi-estive. Ma tant’è. Dobbiamo accontentarci di ciò che il clima ci offre e attendere con gioia i frutti e i colori dell’autunno.

Per restare almeno per un po’ con la testa dentro l’estate dunque ecco un lavoretto facile e veloce che dà immediata gratificazione al nostro ego: i sacchettini profumati! Ne ho fatte due versioni: alla lavanda per profumare l’armadio e con alloro, pepe in grani ed anice stellato, come antitarme.

SACCHETTINI PROFUMATI ALLA LAVANDA

DSC_0353Verso la fine del mese di agosto ho tagliato i rami fioriti del mio grande cespuglio di lavanda e così, dopo averli tenuti per almeno due settimane in un luogo secco e asciutto, avvolti in una busta di cartone, è giunto il momento di raccoglierne i semi. L’operazione è semplice.

  1. Dopo aver raccolto ed essiccato i rametti di lavanda è opportuno sbattere il sacchetto di carta nel quale li avrete messi.
  2. Dopo la battitura i semi si saranno staccati del tutto: è giunto il momento di metterli in una ciotola.
  3. Dalla ciotola ai sacchettini il passo è breve!

SACCHETTINI ANTITARME

SACCHETTI ANTITARME

  1. Cogliete delle foglie di alloro e lavatele sotto acqua corrente.
  2. Tagliatele in due o tre parti con forbici da giardino ben affilate.
  3. Mettetele nei sacchette assieme al pepe nero in grani io avevo pepi misti e così ho fatto una mia personale rivisitazione!
  4. Aggiungete dell’anice stellato ( io ne avevo solo due grani e nella foto non si vedono, sorry!)
  5. Posizionateli negli armadi, nelle tasche dei cappotti e delle giacche, oppure nei pantaloni.

Io ho acquistato i sacchettini in un grande centro all’ingrosso. Ne ho presi di varie tonalità. Quelli rosa li ho scelti per la lavanda. Quelli color panna, invece, per l’alloro. Le dimensioni sono una questione di gusti ovviamente. Io ho scelto di farne piuttosto piccoli poiché sono più facili da posizionare nei cassetti e negli abiti ma De gustibus non est disputandum, come si suol dire! (Toh, faccio pure l’acculturata stasera :-)).

Spero vi piacciano!

Annunci

2 thoughts on “Lavoretti (quasi) autunnali!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...