lastradamaestra

mangiare, fiorire, ridere, fotografare

Taglierini con minestra di ceci

1 Commento

Durante le feste mi piace dedicarmi a ciò che richiede tempo e pazienza. Mi piace rispettare certe tradizioni, culinarie e non. Mi piace trovare il tempo per dedicarmi a me stessa e ai miei pensieri. Mi piace passare del tempo a fare le cose insieme a chi amo. A coloro che mi fanno stare bene e mi rassicurano. Questo è quello che rappresentano per me certi piatti e certi pasti. E i taglierini con la minestra di ceci sono così: rassicuranti. Perchè sono tradizionali in casa mia, sono buoni e “fanno Natale”. In effetti costituiscono uno dei piatti forti della cena della Vigilia – dalle mie parti – assieme al crostino col broccolo e l’acciuga!

Eccoli dunque i “miei” taglierini.

TAGLIERINI CON MINESTRA DI CECI

Per farli prima di tutto dovete preparare la pasta all’uovo a mano. Ecco gli ingredienti:

100 gr di farina di grano tenero

50 gr. di farina di grano duro

1 uovo

1 tuorlo

1 pizzico di sale

farina di polenta

Fate la fontana sulla spianatoia e ponete al centro l’uovo e il tuorlo. Iniziate ad amalgamare le uova e la farina aiutandovi con una forchetta. Aggiungete un pizzico di sale e poi iniziate a lavorare con le mani l’impasto. Dovrete lavorarlo per almeno 10-15 minuti. Poi mettetelo a riposare in frigo per un’oretta.  PASTA ALL'UOVO FATTA IN CASA

Ultimata la fase di riposo prendete della farina e cospargetela sulla spianatoia, ponete al centro la pallina di pasta e iniziate a spianarla col mattarello. E’ un’operazione che richiede tempo e pazienza. La sfoglia dovrà essere sottile circa 0,5 mm.

PASTA ALL'UOVO FATTA IN CASA II

Dopo aver spianato la sfolgia fatela asciugare per circa 10-15 minuti e poi arrotolatela. Iniziate a tagliare la pasta nella forma desiderata. Io volevo i taglierini da fare in brodo perciò ho tagliato dei rotolini molto sottili.

PASTA ALL'UOVO FATTA IN CASA III

Infine sciogliete i rotolini, cospargeteli di farina di mais (quella per la polenta) e disponeteli su di una gratella ad asciugare. Oppure semplicemente sulla spianatoia.

PASTA ALL'UOVO FATTA IN CASA IV

Quando si saranno seccati saranno pronti per essere cotti. la cottura richiederà pochi minuti, al massimo cinque e comunque vi conviene assaggiarli!

MINESTRA DI CECI

Fate soffriggere un trito di sedano carota e cipolla in olio ben caldo. Aggiungete del rosmarino tritato finemente con della salvia e uno spicchio di aglio intero “vestito”. Quando il tutto sarà ben caldo togliete l’aglio e aggiungete i ceci (io uso quelli in scatola) e fateli soffriggere anch’essi bene bene. Infine aggiungete del brodo vegetale o di pesce (se servite il piatto per la Vigilia di Natale)*  e quando il tutto bollirà buttate i taglierini. Fateli cuocere pochi minuti, al massimo cinque et voilà!!!

Buon appetito!

*In particolare dovrebbe essere brodo di cefalo o di  “mazzone”, come direbbe mia nonna!

Annunci

One thought on “Taglierini con minestra di ceci

  1. Pingback: Tortelli ripieni con ricotta e zucca | lastradamaestra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...